” Dopo Confindustria, anche Fmi fa capire che, se al referendum costituzionale non dovesse vincere il Sì (come dicono i sondaggi), potrebbe finire malissimo. Avrete forse visto la slide in cuiConfindustria, con precisione svizzera, prevede il calo del Pil, l’aumento dei poveri e la diminuzione degli occupati in casoLeggi di più/ Read more